MARANÁ e KUNTUR al Salon Du Chocolat 2018

La terza edizione di Salon du Chocolat Milano si è chiusa domenica 18 febbraio con il sold out delle presenze all’interno del padiglione Mico Lab che ha ospitato la manifestazione. Sono stati quattro giorni ricchi e intensi che confermano la fame di cioccolato di qualità dell’Italia. Tantissimi appassionati, addetti del settore, buyers e chocolovers hanno invaso Salon du Chocolat recandosi dagli oltre 80 brand e espositori presenti per scoprire le numerose nuove proposte di quest’anno, la grande varietà e la qualità dei prodotti presenti in fiera.

 

Tra gli espositori anche uno stand dedicato al PERÙ e ad eccellenze del cioccolato peruviano. Tra cui MARANÁ, azienda che produce cioccolato BIO “Bean to Bar” con fave di cacao autoctono di 3 zone del Perù: San Martin (Foresta Amazzonica), Piura (Costa a nord del Perù) e Cusco (città degli Incas a 4000 metri d’altitudine).

Negli ultimi anni MARANÁ ha visto numerosi premi agli International Chocolate Awards ed è molto apprezzata da appasionati ed esperti del settore.

 

Quest’anno più che mai Salon du Chocolat si conferma come il punto d’incontro tra produttori di cioccolato, trasformatori, pasticceri, buyers, rivenditori e grande pubblico. Tutti legati dalla profonda passione per il cioccolato d’eccellenza.

Salon du Chocolat ha organizzato quest’anno un calendario ricco e fitto di incontri e il pubblico ha risposto presente: tutti gli oltre 90 eventi, 47 showcooking, 36 presentazioni e 14 laboratori per bambini sono stati colmi di 11.200 appassionati che hanno partecipato entusiasti. Spettacolari dimostrazioni di pasticceria e dell’uso del cioccolato e del cacao in cucina sono stati tenuti da grandi chef del calibro di Iginio Massari, Alessandro Borghese, Chicco Cerea, Davide Comaschi, Gino Fabbri, Luigi Biasetto e tanti altri.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *